NEWS

LE NOTIZIE DAL PORTALE GIOVANI

Studio

Giù di Festival

Ritorna il festival dedicato all'orientamento alla scelta scolastica, al lavoro e alla mobilità europea

Riparte l'ottava edizione di Giù di Festival, evento dedicato ai giovani di Terre d’Acqua, focalizzato principalmente su tre tematiche: orientamento al mondo del lavoro e della scelta scolastica e opportunità di mobilità europea e finanziato con il contributo della Regione Emilia-Romagna (L.R. N. 14/08 "Norme in materia di politiche per le giovani generazioni”).

L’iniziativa coinvolge gli Istituti secondari di primo e secondo grado di Terred'Acqua, centri di formazione, gruppi di giovani, Enti pubblici e numerose aziende del territorio.

A causa dell’emergenza sanitaria quest’anno non sarà possibile realizzare l’iniziativa nelle piazze con le stesse modalità degli anni precedenti; il Festival pertanto non si svilupperà solo su tre giornate ma sarà suddiviso in due momenti differenti e si svolgerà con modalità on-line.

In particolare le giornate del 9, 10 e 11 dicembre 2020 saranno dedicate all’orientamento dei ragazzi delle scuole secondarie di primo grado. I ragazzi delle scuole secondarie di primo grado degli Istituti dell’Unione Terred’Acqua avranno quindi l’opportunità di conoscere gli Istituti secondari di secondo grado del territorio e le loro opportunità, attraverso la presentazione di video ed attività realizzate dagli stessi ragazzi degli istituti superiori. Nel corso delle tre giornate infatti gli studenti degli indirizzi degli Istituti Superiori Archimede e Malpighi e dei centri di formazione Fomal e Futura, si presenteranno ai loro compagni più giovani attraverso video, racconti ed immagini. Ma non solo, grazie alla presenza dei Professori e dei facilitatori sarà possibile dedicare anche uno spazio a domande e approfondimenti.

Giù di Festival ha inoltre da sempre dedicato uno spazio ai ragazzi delle classi IV e V degli Istituti Superiori Archimede e Malpighi con attività volte alla conoscenza delle aziende del territorio e con laboratori dedicati all’Europa. Tutto questo sarà realizzato nella seconda metà dell’anno scolastico sempre attraverso modalità on line cercando di far vivere ai ragazzi un'esperienza di orientamento a 360 gradi.

I ragazzi che parteciperanno all’iniziativa avranno la possibilità di vedersi riconosciuta la partecipazione come orientatori e partecipanti attivi in progetti di alternanza scuola/lavoro.

Per informazioni inviare una  all'Unione Terred'Acqua.

archiviato sotto: ,,