NEWS

LE NOTIZIE DAL PORTALE GIOVANI

Studio

Borse di ricerca sui processi penali

Le mette a disposizione la Fondazione Crui nell'ambito del progetto Justice-ER

Se avete conseguito una laurea in Giurisprudenza nelle Università della Regione Emilia-Romagna avete tempo fino al 28 novembre per fare domanda per una borsa di di ricerca alla Corte d’appello e Procura generale di Bologna per l’organizzazione di processi penali di particolare rilevanza, quali il “processo Aemilia”. 

La complessità della gestione di questa tipologia di processi richiede la messa in campo di diverse competenze: giuridiche, informatiche, statistiche, contabili-organizzative e relazionali, all'interno di diversi gruppi di lavoro e uffici e anche nel rapporto con gli utenti.

Le borse di ricerca, messe a disposizione dalla Fondazione Crui, avranno la durata di dodici mesi e potranno essere rinnovate per altri dodici mesi.

L'iniziativa rientra nel progetto Justice-ER, iniziativa della Regione Emilia-Romagna che ha l'obiettivo generale di introdurre nuovi modelli organizzativi negli uffici giudiziari regionali per una giustizia più veloce e vicina ai cittadini e alle imprese.

Le candidature devono essere inviate per via telematica. Trovate tutte le informazioni nel bando

archiviato sotto: ,,