NEWS

LE NOTIZIE DAL PORTALE GIOVANI

Partecipazione

Interventi rivolti a giovani e adolescenti. Online il bando

Dalla Regione 600mila euro per attività svolte da enti del Terzo Settore

Torna il bando della Regione Emilia-Romagna che finanzia attività, svolte da Enti del Terzo Settore, che sostengono e accompagnano ragazze e ragazzi nel complesso passaggio all’età adulta, migliorandone gli stili di vita e il sistema di relazioni con coetanei e familiari, attraverso la promozione di forme aggregative e il sostegno scolastico per scongiurare l’abbandono degli studi e prevenire il disagio sociale.

Tra i progetti che verranno sostenuti economicamente dalla Regione anche quelli per la prevenzione del bullismo e del cyberbullismo e alcune novità, come un'attenzione particolare ai temi legati all’Agenda Globale 2030 per lo sviluppo sostenibile e alle ricadute dell’emergenza sanitaria da Covid-19 sulla vita delle e degli adolescenti, privati per lungo tempo delle più normali relazioni sociali con i propri coetanei.

Il bando è rivolto a Organizzazioni di volontariato, Associazioni di promozione sociale, Cooperative sociali, Oratori e Parrocchie dell’Emilia-Romagna.

Del finanziamento regionale complessivo, pari a 600mila euro, 150mila euro saranno destinati alla definizione di progetti di valenza regionale, che insistono su 3 o più ambiti provinciali, relativi ad attività educative e di aggregazione sociale, con caratteristiche di innovazione e capaci di integrare esperienze, competenze e risorse in una logica di rete tra più soggetti e diversi territori. I restanti 450mila euro finanzieranno progetti di valenza territoriale, di dimensione comunale o distrettuale, così suddivisi tra le province dell’Emilia-Romagna: Bologna 99.235 euro; Modena 74.757 euro; Reggio Emilia 59.069 euro; Parma 44.806 euro; Forlì-Cesena 40.401 euro; Ravenna 38.574 euro; Rimini 35.323 euro; Ferrara 29.943 e alla provincia di Piacenza 27.887 euro.

Le domande possono essere presentate dalle ore 10.00 del 24 agosto alle ore 13.00 del 25 settembre 2020. Maggiori informazioni sono sul sito

archiviato sotto: ,