NEWS

LE NOTIZIE DAL PORTALE GIOVANI

Partecipazione

Il virus non ferma i volontari della Fumettoteca di Forlì

Attivato il servizio dei televontari

La Fumettoteca Alessandro Callegati "Calle" di Forlì ha deciso di sfruttare le nuove tecnologie per non fermare le iniziative di volontariato e la solidarietà e continuare a coinvolgere ragazze e ragazzi nelle proprie attività. Nasce così l'idea dello "smartvolunteering", realizzata grazie a volontari, come Katalin Negretti, che hanno dato la propria disponibilità ad aderire al lavoro agile.

Dall'ufficio domestico e con il supporto dello staff della Fumettoteca, e dell'esperto Gianluca Umiliacchi, si possono svolgere molti lavori utili per far proseguire il percorso dell'associazione. I televolontari seguono ad esempio tutti gli aspetti legati alle attività di comunicazione, come la realizzazione e la pianificazione di comunicati stampa, i contatti con le redazioni e la predisposizione della rassegna stampa. Se non si hanno competenze specifiche in questo tipo di attività non c'è problema, ci pensa lo staff della Fumettoteca a seguire ragazze e ragazzi e a formarli.

Anche se il calendario per le iniziative 2020 è infatti al momento congelato il lavoro per i mesi seguenti deve comunque andare avanti e in questo modo ci si prepara per ripartire quando questa emergenza sarà finalmente finita.

La Fumettoteca Alessandro Callegati "Calle", l'unica in Emilia-Romagna, grazie al supporto del Centro Nazionale Studi Fanzine - Fanzinoteca d'Italia 0.2, del Comitato di Quartiere Ca'Ossi e dell'Associazione Culturale 4Live, rappresenta ormai un punto di riferimento per tutta la comunità locale ed è una costante fucina di idee, proposte e progetti innovativi.

Se volete saperne di più o volete unirvi al gruppo dei televontari, contattate la Fumettoteca e il referente Gianluca Umiliacchi: Tel. 3393085390 - E-Mail: