NEWS

LE NOTIZIE DAL PORTALE GIOVANI

Partecipazione

Fake news e altri mostri. Al via i servizi per le scuole

Organizzati dal Comune di Cesena all'interno del progetto Doktor Fakenenstein

Scienza, Big Data, fumetto, video, scrittura, giornalismo e comunicazione per difendersi dalle fake news e da altri mostri, incoraggiando il pensiero critico. E' questa la finalità principale del progetto Doktor Fakenstein, organizzato da Progetto Giovani Cesena con il contributo dell'Assessorato alle Politiche Giovanili della Regione Emilia-Romagna, che, dal prossimo gennaio, si farà in quattro ed entrerà direttamente nelle classi per coinvolgere ragazze e ragazzi con incontri e attività laboratoriali. 

Il servizio, che in alcuni casi è completamente gratuito mentre in altri richiede il versamento di un piccolo contributo, può essere richiesto direttamente dai docenti interessati ad offrire ai loro studenti e alle loro studentesse l'opportunità di accrescere la consapevolezza sull'utilizzo del web e dei social. Tutte le attività che verranno fornite alle scuole saranno curate da esperti del settore e siamo certi che sapranno non solo raccogliere l'attenzione dei giovani, molto sensibili su questi temi, ma anche stimolare la loro creatività e divertirli! 

Vediamo il dettaglio dei servizi! 

A ciascuno il suo

Si parla tanto di Big Data e social media. Che influenza hanno nelle nostre vite, nella costruzione dell'opinione pubblica e anche negli appuntamenti elettorali? Come possiamo arrivare ad un uso consapevole di questi strumenti e in che modo è possibile limitarne gli effetti negativi?
Il progetto Doktor Fakenstein offre alle scuole secondarie di secondo grado del Comune di Cesena l'opportunità di far svolgere in classe, gratuitamente, due incontri di due ore ciascuno a Federico Garcea, esperto di questi temi, programmatore e responsabile dello sviluppo di Microsoft Transaltor e delle sue applicazioni come Skype e Twitter. Gli incontri sono interattivi e vedranno sia la presenza di un approfondimento teorico sia lo svolgimento di una serie di attività pratiche. Il servizio può essere svolto per una o più classi contemporaneamente. Per candidare la vostra classe non dovrete far altro che inviare una mail. Le info le trovate sul sito

Laboratorio di fumetto

La creatività è uno strumento importante per coinvolgere ragazze e ragazzi nella riflessione. E allora perché non proporre un bel laboratorio di fumetto? I giovani interessati verranno introdotti ai principi del visual storytelling con l'obiettivo di realizzare collettivamente una storia di sei pagine che abbia come protagonista il Doktor Fakenstein. Il corso, della durata di 12 ore, sarà tenuto da Giovanni Barbieri, autore di albi illustrati e docente di sceneggiatura alla Comics & Arts Academy di Firenze ed è aperto sia alle classi che ai singoli interessati. Per i docenti che lo volessero attivare come corso scolastico il contributo richiesto è di 500 euro per ogni classe, mentre la quota di partecipazione individuale è di 50 euro. Si può richiedere l'attivazione del servizio semplicemente via mail. Tutte le info qui

Laboratorio di scrittura creativa

Anche questa attività è stata pensata sia per le scuole che per i giovani interessati. Giovanni Barbieri, che oltre ad essere un illustratore e docente di sceneggiatura è anche un collaboratore di Piero Angela, Milo Manara, Leo Ortolani e Vittorio Giardino, racconterà ai ragazzi e alle ragazze i principi e i processi che portano alla nascita e alla proliferazione delle bufale. In seguito, attraverso un lavoro collettivo, verranno messe a punto e narrate alcune storie. Il percorso formativo sarà utile per gli studenti e le studentesse non solo quindi per approfondire il tema delle fake news ma anche per stimolare il loro linguaggio narrativo. Il corso durerà 8 ore e richiede il versamento di una quota di 375 euro per una classe e di 37,50 per i singoli. Si attiva sempre inviando una mail. Per ulteriori informazioni consultate il sito.  

Ora di Bufale

Lorenzo Rossi porta in classe una lezione in cui si parla di comunicazione, di letteratura, di scienza e di fake news. Il servizio, che possono richiedere sia le scuole medie che quelle superiori del Comune di Cesena, si può attivare inviando semplicemente una mail e con un contributo irrisorio di due euro per ogni studente. Lorenzo Rossi è un divulgatore, appassionato del rapporto tra scienza e pseudoscienza, tematica per cui è autore/organizzatore di mostre, conferenze, libri e pubblicazioni scientifiche. I giovani curiosi apprezzeranno sicuramente. Altre info qui.

L'idea di sensibilizzare i giovani attivando tutti questi servizi con le scuole nasce dal Comune di Cesena e ha preso forma, grazie alla collaborazione di molte altre realtà del territorio, all'interno della piattaforma Monty Banks

 

archiviato sotto: ,