NEWS

LE NOTIZIE DAL PORTALE GIOVANI

Partecipazione

Emergenza Ucraina, bus e treni gratuiti per gli studenti ucraini

Accordo tra Regione e aziende trasporti anche per la mobilità dei non studenti.

La Regione Emilia-Romagna e le Società di trasporto pubblico su bus e ferrovia, offrono agli studenti e alle studentesse ucraine presenti sul territorio emiliano-romagnolo un servizio per viaggiare gratuitamente sui trasporti pubblici della regione: possono usufruire  dell’agevolazione i profughi ucraini nati dal 2003 al 2011 inseriti in un percorso scolastico nelle scuole medie e scuole superiori. Per gli studenti non ricompresi in questa fascia d'età, è comunque previsto il rilascio di un titolo di viaggio gratuito previa presentazione della dichiarazione di inserimento scolastico rilasciato dall’istituto e della documentazione di seguito indicata. Per gli studenti delle scuole elementari, l’abbonamento potrà essere emesso dalle aziende di trasporto in assenza di offerta di servizio di scuolabus da parte del/i Comuni interessati dal percorso casa-scuola: in questo caso, oltre alla documentazione richiesta, dovrà essere presentata una dichiarazione rilasciata dal/i Comuni interessati che attesta la mancata offerta di servizio di scuolabus.

Abbonamento bus
Le società di trasporto pubblico che effettuano servizi su bus rilascerà un abbonamento personale nominativo “MI MUOVO INSIEME integrato”, caricato su card Mi Muovo con validità da aprile 2022 fino al 31 dicembre 2022. Per il rilascio dell’abbonamento gratuito i ragazzi ucraini dovranno presentarsi presso le biglietterie delle società su bus con un valido documento di riconoscimento, documentazione di registrazione di entrata in Emilia-Romagna (data successiva al 24 febbraio 2022) o permesso di soggiorno rilasciato dalle competenti autorità attestante lo stato di profugo ucraino, dichiarazione di inserimento in percorso scolastico presso la scuola assegnata.

 

Abbonamento treni regionali
Per viaggiare sui treni regionali dell’Emilia-Romagna, Trenitalia Tper procederà all’emissione di un abbonamento gratuito (stazione origine/stazione destinazione) per il percorso casa-scuola con validità fino al 31 dicembre 2022. 
Le/I ragazze/i dovranno inviare la richiesta all’indirizzo mail info@trenitaliatper.it, allegando: autocertificazione in cui siano indicati indirizzo del domicilio di accoglienza, scuola assegnata e percorso di viaggio (stazione di origine/stazione di destinazione); copia del documento di riconoscimento, del permesso di soggiorno o di altra documentazione attestante lo stato di profugo ucraino).

Abbonamento integrato bus e treni regionali
Per poter utilizzare i servizi ferroviari e anche i bus urbani in una o due delle 13 città (Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Modena, Carpi, Bologna, Imola, Ferrara, Ravenna, Faenza, Forlì, Cesena e Rimini), l’interessato può rivolgersi alle aziende del trasporto pubblico su bus che emetteranno l’ulteriore abbonamento MI MUOVO INSIEME integrato. 

Saranno necessari due abbonamenti: uno ferroviario da utilizzare sul percorso casa-scuola e MI MUOVO INSIEME integrato.

Validità
Gli abbonamenti sono nominativi e pertanto devono essere sempre accompagnati da un valido documento di riconoscimento e dalla documentazione rilasciata dalle competenti autorità attestante lo stato di profugo. Gli accompagnatori dei bambini/ragazzi sono tenuti al pagamento del titolo di viaggio.

Le informazioni sui siti web delle Aziende di trasporto:

  • Tper (Bologna e Ferrara)

  • Seta (Modena, Reggio Emilia e Piacenza)

  • Start Romagna (Ravenna, Forlì-Cesena, Rimini)

  • Tep (Parma)


Per maggiori informazioni qui.

archiviato sotto: ,