NEWS

LE NOTIZIE DAL PORTALE GIOVANI

Lavoro

Pmi e transizione digitale, al via le richieste per il contributo regionale

Il finanziamento per la competitività nazionale e internazionale delle imprese regionali

La Regione Emilia-Romagna vuole supportare le PMI del territorio per accrescere la competitività a livello nazionale e internazionale, promuovendo sia la fase di progettazione che la successiva realizzazione e adozione di soluzioni innovative in campo digitale; lo fa con un intervento rivolto alle piccole e medie imprese, comprese le microimprese attive in tutti i settori economici (a eccezione della pesca e dell’acquacoltura), che finanzia per un 40% gli interventi finalizzati alla trasformazione tecnologica e digitale dei processi produttivi e organizzativi aziendali e dei prodotti, con particolare riferimento all’implementazione di soluzioni digitali nelle catene di fornitura vendita ed e-commerce distribuzione di beni e logistiche, nei processi di erogazione dei servizi, nei sistemi di comunicazione e di marketing. 

I progetti proposti devono essere avviati alla data del 1 luglio 2022 e conclusi entro il 31 dicembre 2023. 

Due sono le finestre per presentare la domanda di contributo

  • dalle ore 10 del 13 settembre alle ore 13 del 20 settembre, per i progetti che prevedono almeno un 20% di spesa nel 2022;

  • dalle 10 del 21 settembre alle 13 del 20 ottobre, per i progetti che NON prevedono la realizzazione di una parte della spesa nell’anno 2022. 

Le domande andranno presentate attraverso l’applicativo Sfinge 2020. 

Per approfondimenti, dettagli sulle spese ammissibili, modalità di presentazione e contatti per chiarimenti, qua la pagina dedicata dal sito della Regione.

archiviato sotto: ,