NEWS

LE NOTIZIE DAL PORTALE GIOVANI

Estero

Movin’Up Spettacolo-Performing Arts

Un’opportunità per giovani artisti dell’Emilia Romagna

E' un bando rivolto a giovani creativi e creative tra i 18 e i 35 anni di età che operano con obiettivi professionali e che sono stati ammessi o invitati ufficialmente all'estero da enti pubblici e/o privati, istituzioni culturali, festival, organizzazioni internazionali, istituti di formazione e perfezionamento per esperienze di residenza e/o produzione, co-produzione, circuitazione/tournée, formazione, promozione e visibilità (concorsi, residenze, corsi e seminari, workshop, stage, spettacoli, etc.).

Giunto alla sua XXII edizione, Movin’Up ha come obiettivi fondamentali:
favorire la partecipazione di giovani creativi e creative a qualificati programmi di formazione, ricerca, produzione, residenza artistica, circuitazione organizzati da istituzioni estere che offrano reali opportunità di crescita professionale; supportare i processi creativi e/o produttivi più interessanti dal punto di vista dell’innovazione, della multidisciplinarietà e del confronto internazionale; promuovere il lavoro degli artisti e delle artiste italiani in ambito internazionale attraverso reali occasioni di visibilità e di rappresentazione della loro attività.

L'iniziativa, realizzata attraverso lo stanziamento di un fondo annuale, permette agli artisti e alle artiste di richiedere un sostegno per un’esperienza di mobilità artistica all’estero e di internazionalizzazione della propria carriera professionale. Il supporto di Movin’Up si configura come premio a copertura - totale o parziale - dei costi vivi sostenuti dai/dalle giovani emergenti per la realizzazione dei progetti selezionati, nelle varie destinazioni a livello mondiale.

Nella nuova sessione 2020/2021, i settori artistici ammessi afferiscono all’Area Spettacolo e Arti PerformativeMusica, Teatro, Danza, Circo contemporaneo. Verranno prese in considerazione le attività all’estero con inizio o svolgimento compreso tra il 1 luglio 2020 e il 30 giugno 2021.

Grazie alla partecipazione dell’Associazione GA/ER all’edizione 2020/2021 del concorso, una quota specifica di sostegno economico sarà riservata ad artisti e artiste under 35 (singoli o in collettivo) nati o residenti in Emilia Romagna.

Inoltre, quale valore aggiunto, in sede di valutazione verrà data particolare attenzione ai progetti all’estero che prevedono ritorni e ricadute nella Regione Emilia-Romagna (tappe delle tournée, spettacoli e presentazioni, workshop o co-produzioni correlate, etc.). 

Ólafsfjörður - Vinyl EP scritto e registrato in Islanda da Passepartout Duo

Il concorso è aperto a tutti gli artisti e a tutte le artiste che operano con obiettivi professionali nell’ambito dello Spettacolo e delle Arti Performative, rispondenti ai requisiti in elenco:

  • età compresa tra i 18 e i 35 anni compiuti (ovvero che non abbiano ancora compiuto il 36° anno di età) alla data di scadenza del bando (nel caso di gruppi, tutti i componenti candidati devono rispettare il criterio anagrafico rientrando nella fascia d'età indicata);
  • nazionalità italiana o residenza in Italia da almeno un anno alla data di presentazione della domanda (da autocertificarsi in fase di candidatura); nel caso di gruppi, tutti i componenti candidati devono rispettare il criterio di nazionalità/residenza rientrando nella fascia d'età indicata.

La domanda di partecipazione deve essere presentata direttamente dall’artista o, in caso di gruppo, da uno dei componenti quale referente; tutti gli artisti e le artiste richiedenti un contributo economico a copertura delle spese (singoli o in gruppo) devono possedere i requisiti di ammissione sopra elencati e compilare la sezione anagrafica dell’application form. La candidatura può riguardare attività di: residenza e/o produzione, co-produzione, circuitazione/tournée, formazione, promozione. La Commissione sulla base degli elementi presentati nella candidatura valuterà la tipologia principale di appartenenza di ciascuna richiesta.

Il bando di concorso Movin’Up 2020/2021 prevede la seguente sessione unica di candidatura:

Sessione 2020/2021 – scadenza per la presentazione delle candidature: venerdì 19 marzo 2021 ore 12.00 (ora italiana). Verranno prese in considerazione le domande per le attività all’estero con inizio e/o svolgimento compreso tra il 1 luglio 2020 e il 30 giugno 2021.

La Commissione si riunirà nelle settimane successive alla scadenza di candidatura e i risultati verranno resi pubblici entro la fine del mese di aprile 2021 al termine delle procedure di verbalizzazione, secondo i tempi tecnici necessari e i calendari lavorativi disponibili.

L'edizione 2020/2021 del programma viene realizzata grazie alla rinnovata partnership fra Ministero per i Beni e le Attività Culturali e il Turismo e GAI, Associazione per il Circuito dei Giovani Artisti Italiani, la Regione Puglia, il Teatro Pubblico Pugliese Consorzio Regionale per le Arti e la Cultura, e GA/ER - Associazione Giovani Artisti dell’Emilia-Romagna.

Saranno accettate solo ed esclusivamente le candidature presentate on-line tramite il sito www.giovaniartisti.it.

Scarica il bando. (pdf, 331.0 KB)

Info: gai@comune.torino.itwww.giovaniartisti.it

archiviato sotto: