NEWS

LE NOTIZIE DAL PORTALE GIOVANI

Creatività

Scuola d'arte cinematografica Florestano Vancini, il cinema a Ferrara

Il corso triennale dedicato allo sceneggiatore ferrarese

Scuola Florestano Vancini
La Scuola d'arte cinematografica Florestano Vancini, patrocinata dal Comune di Ferrara, è la prima scuola d'arte cinematografica dell'Emilia-Romagna, inaugurata a ottobre 2019 nella città di Ferrara.

È strutturata ispirandosi alle grandi scuole nazionali del cinema in Europa: tre anni di studio, da ottobre a giugno, tutti i giorni dal lunedì al venerdì, con venticinque docenti a disposizione; tre classi (regia, sceneggiatura e recitazione), le quali, dopo un'attenta selezione, risultano costituite da un massimo di dieci allievi per la regia, dieci per la sceneggiatura e dieci per la recitazione. Gli allievi devono avere tra i 19 e i 26 anni per il corso di recitazione e tra i 19 e i 30 per i corsi di regia e sceneggiatura.
La vocazione principale della scuola è il cinema, ma nei tre corsi si affronta anche lo studio del linguaggio televisivo, documentaristico e per il web. Tutti gli allievi approfondiscono, inoltre, anche materie indispensabili come fotografia, montaggio, produzione, costume e scenografia, musica e pittura.

La scuola ha sede a Ferrara, all'interno del Consorzio Factory Grisù (uno spazio di oltre quattromila metri quadri dedicato alla creatività in tutte le sue forme) e della Palazzina ex Mof.
Lo spazio Factory Grisù è costituito da venti imprese unite da un progetto di rigenerazione urbana per il recupero dell'ex caserma dei Vigili del Fuoco di Ferrara, un edificio storico sottratto al degrado e trasformato in hub culturale.
La scuola è promossa dalla società di produzione cinematografica Controluce Produzioni srl di Stefano Muroni e Valeria Luzi.

L'unicità della scuola consiste nell'insegnare a tutti gli allievi e le allieve come realizzare le proprie idee, cominciando dalla ricerca fondi fino ad arrivare alla produzione sostenibile, seguita dalla distribuzione e vendita televisiva. La Scuola d'arte cinematografica Florestano Vancini lega così la formazione alla professione, la scuola al lavoro.
Il corpo docenti è composto da importanti professionisti/e del cinema italiano. Vincitori di David di Donatello, Nastri d'Argento, nonché docenti del Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma e insegnanti che si sono formati nelle maggiori scuole del mondo come l'Actor’s Studio di New York, fanno della Scuola d'arte cinematografica Florestano Vancini una scuola di cinema di altissima qualità.

Nel corso del triennio di studi vengono offerte numerose grandi opportunità agli allievi, con il coinvolgimento in produzioni cinematografiche, video e televisive.
Al terzo anno, due ragazzi/e per ogni corso partecipano, inoltre, a scambi culturali con scuole di cinema in Europa, dove possono venire in contatto con diverse pedagogie e nuovi modi di intendere il cinema. Ogni anno sei ragazzi/e (due per ogni corso) partecipano in qualità di giurati alle prestigiose MasterClass del “Giffoni Experience”, il festival di cinema per ragazzi e ragazze più importante del mondo, dichiarato "il più necessario" dal grande regista francese François Truffaut.
Un'altra grande opportunità è legata al lavoro per il conseguimento del diploma: fra i dieci corti realizzati, quello più significativo, scelto dal corpo docenti in accordo col direttore artistico, sarà distribuito nei festival di tutto il mondo dalla prestigiosa società di distribuzione festivaliera Premiere Film, la quale nel 2017 ha presentato un corto cinematografico nella cinquina candidata agli Oscar.

La Scuola d'arte cinematografica Florestano Vancini rappresenta, in definitiva, un modo concreto di legare la formazione ai primi passi nel mondo del professionismo.

La scuola è dedicata al grande regista, documentarista e sceneggiatore ferrarese Florestano Vancini.
Per info: www.scuolavancini.it.

archiviato sotto: ,,,