NEWS

LE NOTIZIE DAL PORTALE GIOVANI

Creatività

Nuova vita agli edifici storici

Immobili in concessione gratuita per gli under40

Macello a Vignola - Comune di Vignola (MO)
E' già online da fine luglio il primo dei due bandi nazionali “Cammini e percorsi” che assegna agli under 40 in concessione gratuita per nove anni un totale di 43 immobili pubblici su tutto il territorio nazionale. Si tratta di casali, case cantoniere, caselli idraulici, cascine, masserie ma anche dimore storiche, castelli e ville di pregio situati lungo percorsi ciclo-pedonali e itinerari storico-religiosi dismessi da anni e a cui dare nuova vita.

L'obiettivo del progetto dell'Agenzia del Demanio, promosso dal Ministero delle infrastrutture e dei Trasporti insieme al MIBACT, è quello di riqualificare questi spazi e renderli dei contenitori di servizi e di esperienze autentiche, fortemente radicate sul territorio, per camminatori, pellegrini e ciclisti, in linea con la filosofia dello slow travel.

Sono luoghi ricchi di fascino e di storia che potrebbero diventare ciclofficine, punti di ristoro, ostelli, ospitare attività di servizio ed assistenza, botteghe artigianali, iniziative culturali e di formazione. Saranno i giovani che parteciperanno al bando a decidere del futuro di queste realtà. 

L'operazione vuole infatti agevolare gli imprenditori under 40, le cooperative e le associazioni per avviare le proprie attività all'interno di una rete di infrastrutture e servizi destinati a crescere e diventare un punto di riferimento per lo sviluppo di un turismo più consapevole, rispettoso del territorio e dell’ambiente.

I bandi pubblicati saranno due: il primo prevede la concessione gratuita di nove anni; il secondo, dedicato agli immobili di maggior pregio (che sarà pubblicato a breve), prevede una concessione di valorizzazione fino a 50 anni ed è rivolta a tutti gli operatori, senza limiti di età, che possano sviluppare un progetto turistico dall’elevato potenziale per i territori, in una logica di partenariato pubblico-privato, a beneficio di tutta la collettività.

È la prima volta che l’Agenzia utilizza lo strumento della concessione gratuita per sostenere l’imprenditoria giovanile e il terzo settore allo scopo di incentivare iniziative a carattere innovativo, sociale, culturale, creativo e sportivo. Parallelamente all’Agenzia del Demanio, anche altri Enti Locali coinvolti nell'iniziativa hanno messo a disposizione degli immobili di proprietà attraverso la pubblicazione di bandi di concessione o locazione in uso gratuito direttamente avviati dagli enti stessi. È possibile partecipare a più bandi gestiti singolarmente dai diversi enti, secondo quanto sarà indicato nei rispettivi avvisi di gara. 

In Emilia-Romagna sono quattro gli spazi messi a disposizione: 

  • Casa del Fascio a Ro Ferrarese (Ferrara) 
  • Torre della Bastiglia a Serramazzoni (Modena)
  • Macello a Vignola (Modena)
  • Casa di Guardia a Campegine (Reggio Emilia)

Si potranno presentare le domande fino al prossimo 11 dicembre.

Per consultare il bando unico nazionale, vedere le foto di tutti gli spazi, leggere la “Guida al bando” e tutta la documentazione sui 30 immobili di proprietà dello Stato in gara andate sul sito dell'Agenzia del Demanio. Se invece volete presentare domanda per gli spazi di proprietà degli altri enti locali dovete guardare sui rispettivi siti istituzionali e cercare i bandi dei beni di loro proprietà inseriti nell’iniziativa. Ad esempio, il bando per la sede dell'ex Macello di Vignola lo trovate sul sito del Comune di Vignola

 

archiviato sotto: ,,