NEWS

LE NOTIZIE DAL PORTALE GIOVANI

Creatività

Cinque concerti in Bassa Romagna con la rassegna "Mutazioni Post"

Musica e parole scelte dai giovani durante il lockdown

Il 16 luglio inizia la rassegna Mutazioni post, che per quest’anno prende il posto di Ingranaggi Festival, l'iniziativa che dal 2014 l'Unione dei Comuni della Bassa Romagna, con il sostegno dell'Assessorato alle Politiche Giovanili della Regione, organizza per valorizzare tra gli under 35, attraverso la musica, un’idea di impresa che non sia solo luogo di lavoro e di mercato ma anche luogo di ispirazione e innovazione. Il Festival, quest'anno, è stato annullato a causa dell'emergenza coronavirus ma l'energia delle ragazze e dei ragazzi romagnoli che lo ha sempre animato ha dato vita ad un altro appuntamento imperdibile!

Mutazioni Post nasce da un percorso laboratoriale costruito con i giovani speaker della webradio della Bassa Romagna Radio Sonora: durante la quarantena, i ragazzi e le ragazze hanno creato un podcast per raccontare la propria quotidianità e da lì è scaturito un confronto sulle parole e i termini nati proprio durante il lockdown. Mutazioni Post è il risultato di questi mesi: musica e parole scelte dai giovani, un alfabeto pandemico per approfondire le mutazioni del lessico e delle relazioni.
Il progetto nasce per “creare linguaggi capaci di articolare il discorso del dopo pandemia e partire dai giovani e dal loro modo di stare insieme”, come spiegato da Riccardo Francone, sindaco di Bagnara di Romagna referente per le Politiche giovanili dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna.

Durante i concerti saranno proiettati a terra cerchi distanziati 1,5 metri, uno per ogni spettatore o spettatrice. Alcune esibizioni prevedono la composizione delle parole della pandemia; in altri appuntamenti, le stesse parole pandemiche saranno proiettate sul palco. Il tutto sarà ripreso da un drone per poter montare un videoclip dedicato all'evento e intitolato "Mutazioni Post, parole e musica".

I concerti, che si svolgeranno a Lugo, Barbiano, Bagnacavallo, Fusignano e Alfonsine, sono gratuiti ma è obbligatorio prenotare il posto sul sito www.eventbrite.it/o/radio-sonora. Guarda il calendario degli appuntamenti qui (jpg, 524.6 KB).

La rassegna è organizzata dal Servizio Giovani dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna, in collaborazione con Radio Sonora e i rappresentanti degli studenti delle scuole superiori di Lugo, con il contributo dell'Assessorato alle Politiche Giovanili della Regione Emilia-Romagna.