NEWS

LE NOTIZIE DAL PORTALE GIOVANI

Creatività

Bologna, Il cinema sotto le stelle

Tra gli ospiti in Piazza Maggiore John Landis e Walter Hill

Dopo due anni di restrizioni, quest’anno il cinema in piazza Maggiore a Bologna torna a essere a libero accesso. La trentaseiesima edizione di Sotto le stelle del cinema, la rassegna che ogni anno la Cineteca di Bologna offre alla cittadinanza, ha presentato il calendario delle 54 proiezioni che dalla sera del 19 giugno accompagneranno fino al 14 agosto. Il programma completo lo trovate qui.

La prima e l’ultima proiezione saranno dedicati a film che declinano il tema pacifista, aprendo con il Grande Dittatore di Charlie Chaplin la sera del 19 giugno e chiudendo il 14 agosto con il dottor Stranamore di Stanley Kubrick. Come ogni anno la varietà dei film in programma spazia da titoli cult come The Blues Brothers - Extended Version (3 luglio) o I guerrieri della notte (20 giugno) a film come Nosferatu il vampiro (sabato 2 luglio) o incursioni nella storia cinematografica italiana con la sezione dedicata a Sophia Loren o Pasolini 100 in occasione del centenario di Pier Paolo Pasolini, tra le altre. 

Molte delle proiezioni saranno introdotte da ospiti: da segnalare il regista Walter Hill, autore de I guerrieri della notte in programma il 20 giugno, Alice Rohrwacher che presenterà il nuovo film Le Pupille domenica 26 giugno e John Landis in occasione delle serate dedicate a The Blues Brothers e Una poltrona per due domenica 3 luglio. La programmazione di Sotto le stelle del cinema si intreccia con quella del festival Il cinema ritrovato, di cui potete trovare il programma qui, che dal 25 giugno al 9 luglio intersecherà voci e visioni sul cinema e il suo linguaggio; Wes Anderson, il regista di The French Dispatch, introdurrà The last picture show di Peter Bogdanovich in piazza Maggiore il 4 luglio mentre Thierry Frémaux aprirà la proiezione di Dans La nuoti di Charles Vanel. 

Il cinema ritrovato ha una programmazione che promette ad appassionati e professionisti del settore intere giornate dedicate alla visione di lavori difficilmente visibili sul grande schermo, le proiezioni spalmate su sette sale della città partono dalla mattina e si concludono la sera, con un puntuale passaggio dalla piazza Maggiore e il suo schermo. A differenza delle proiezioni in piazza Maggiore, il festival Il cinema ritrovato prevede un biglietto di ingresso acquistabile online, le informazioni a questo link

A Sotto le stelle del cinema si affianca la programmazione all’aperto dell’Arena Puccini in via Serlio, che dal 16 giugno al 9 settembre propone un cartellone che raccoglie il meglio della produzione italiana e internazionale uscita nelle sale dallo scorso autunno a oggi, con incontri e ospiti. Da notare che la crescente attenzione verso il servizio di audiodescrizione ha portato all’adozione dell’app Movie Reading che, attraverso un’app gratuita scaricabile, permette di sincronizzare il proprio smartphone o tablet con il film in proiezione e avere quindi sottotitoli o un audio che rendono accessibile la visione a ciechi o ipovedenti. Qui trovate la programmazione dell’Arena. 

 

archiviato sotto: ,