NEWS

LE NOTIZIE DAL PORTALE GIOVANI

Casa e salute

Non rinunciare allo sport! Richiedi i contributi regionali

Dalla Regione 22mila voucher per iscrizioni a corsi e campionati

Allo sport non si può rinunciare. Per questo la Regione Emilia-Romagna ha assegnato 3,3 milioni di euro ai Comuni per sostenere i nuclei familiari con redditi medio-bassi nelle spese per l'iscrizione di bambine e bambini, ragazzi e ragazze, anche con disabilità, ad attività sportive

Il contributo regionale sarà erogato attraverso l'emissione di 22mila voucher da 150 euro a nucleo familiare, che diventano 200 per quelle con due figli/e, 250 con tre e 2mila voucher da 150 euro a figlio/a per quelle con 4 o più. L'obiettivo è quello di contrastare l’abbandono della pratica motoria e sportiva dei minori che rientrano nella fascia di età compresa tra i 6 e i 16 anni, che si estende ai 26 anni per ragazzi e ragazze con disabilità.

I fondi sono stati ripartiti tra i Comuni che hanno aderito all'iniziativa. Il riparto completo nel dettaglio lo trovate qui. In sintesi saranno disponibili: quasi 5mila voucher nella provincia di Bologna, 1.950 nel territorio di Forlì-Cesena, 1.680 nel ferrarese, 3.481 voucher per i Comuni della provincia di Modena e 1.412 per quelli della provincia di Piacenza. Nella provincia di Parma verrano distribuiti 2.281 voucher, in quella di Ravenna 1.894 voucher. Nel reggiano i voucher disponibili 2.604 voucher e nel riminese 1.689 voucher.

Come fare per richiedere il voucher? Ogni Comune si sta organizzando in modo autonomo nella definizione delle modalità di di distribuzione dei contributi per cui l'indicazione che vi possiamo dare è quella di controllare la tabella delle assegnazioni dei voucher e contattare l'Informagiovani (li trovate tutti nella nostra youngERmap selezionando "Informagiovani" tra gli spazi e i servizi) o il vostro Comune per avere informazioni sulle procedure attivate.