NEWS

LE NOTIZIE DAL PORTALE GIOVANI

Studio

I mestieri del cinema

Corsi di alta formazione a partecipazione gratuita

Tornano anche quest'anno i progetti di alta formazione specialistica "I mestieri del Cinema", promossi dalla Fondazione Cineteca di Bologna e realizzati grazie al sostegno della Regione Emilia-Romagna e del Fondo Sociale Europeo.

Con la legge regionale 20/2014 "Norme in materia di cinema e audiovisivo", l'Emilia-Romagna si è infatti posta come obiettivo quello di promuovere un sistema di alte competenze tecniche e professionali, in grado di attrarre produzioni nazionali ed internazionali di qualità, finanziando percorsi formativi in grado di fornire le competenze necessarie per chi vuole lavorare nel settore del cinema e dell'audiovisivo.

I corsi di formazione sono gratuiti, in quanto co-finanziati con risorse del Programma Operativo Fondo sociale europeo 2014/2020, e sono rivolti a persone che abbiano già conoscenze e competenze in questo ambito, acquisite attraverso esperienze lavorative, percorsi di istruzione e formazione o esperienze informali.

Sono quattro i percorsi formativi attivati dalla Cineteca di Bologna nel 2018 all'interno del progetto "I mestieri del cinema": corso di alta formazione in comunicare il cinema; corso di alta formazione per la gestione di una sala cinematografica; corso di alta formazione in cinema documentario e sperimentale; il restauro cinematografico dalla pellicola al digitale.

Ogni percorso formativo è pensato per offrire una preparazione completa e mirata attraverso l’immersione totale nella materia ed è realizzato in collaborazione con Ente Mostra Internazionale del Cinema Libero, Laboratorio L’Immagine Ritrovata e Università di Parma.

1. Comunicare il cinema

Il corso di alta formazione vuole fornire strumenti e competenze volte a formare operatori di comunicazione che sappiano unire la creazione di contenuti a capacità organizzative e di promozione. Il marketing culturale, gli strumenti della comunicazione digitale e il loro utilizzo strategico, l’analisi del pubblico e la sua fidelizzazione sono i macro argomenti alla base di questo percorso di alta formazione. Le lezioni saranno tenute da docenti ed esperti di marketing operanti nel settore cinematografico in Italia e in Europa e saranno accompagnate da analisi ed elaborazioni di case studies nazionali e internazionali. Accanto alle lezioni in aula, gli argomenti del corso verranno sviluppati anche attraverso la realizzazione di un project work sul festival Visioni Italiane.

Il corso è composto da 72 ore di lezioni frontali infrasettimanali, 72 ore di project work e 160 ore di stage in azienda. Per partecipare occorre compilare la scheda d'iscrizione che trovate a questo link, firmarla e inviarla, insieme a tutti gli altri materiali indicati in essa, via posta elettronica al seguente indirizzo:

Scadenza iscrizioni: 1 febbraio 2018
Prove scritte: 8 e/o 9 febbraio 2018
Colloqui: 15 e/o 16 febbraio 2018

Attenzione! Le date potrebbero subire modifiche che saranno prontamente comunicate ai candidati!

2. Gestione di una sala cinematografica 

Il corso di alta formazione mira a formare responsabili della gestione di sale cinematografiche e polifunzionali. Dopo un'analisi introduttiva delle organizzazioni cinematografiche e dei principali operatori attivi nel settore, si entrerà nel vivo dello studio della gestione della sala, approfondendone gli aspetti normativi, la programmazione e la gestione economica, soffermandosi infine sulla promozione e sull'audience development.

Le lezioni in aula saranno tenute da docenti delle aree economiche afferenti al settore audiovisivo e da professionisti del settore nazionali e internazionali. Verranno inoltre illustrati case studies di successo di sale cinematografiche. Il percorso formativo alternerà alle 230 ore di lezione frontale infrasettimanali 300 ore tra project work e stage in azienda.
Per partecipare occorre compilare la scheda d'iscrizione che trovate a questo link, firmarla e inviarla, insieme a tutti gli altri materiali in essa indicati, via posta elettronica al seguente indirizzo:

Ci spuò iscrivere entro e non oltre l' 8 febbraio 2018. Nel caso in cui questa data dovesse subire delle modifiche i candidati saranno prontamente avvisati. 

 

 

3. Cinema documentario e sperimentale 

Il corso promosso dalla Fondazione Cineteca di Bologna e dall’Università di Parma, con il sostegno della Regione Emilia-Romagna e del Fondo Sociale Europeo e d’intesa con il Comune di Parma e Solares Fondazione delle Arti, intende formare figure di filmaker nell’ambito del cinema documentario e sperimentale. Il corso privilegerà la formazione tecnico-professionale dei partecipanti, senza trascurare le competenze produttive e distributive e la consapevolezza storico-teorica necessaria a garantire una piena autonomia d’azione.

Il corso, che si svolgerà a Parma, prevede 730 ore di didattica (di cui 300 di lezione frontale e 430 di project work), articolate nei seguenti moduli didattici:
- Storia e teoria del cinema documentario
- Estetiche contemporanee: found footage, film sperimentale
- Regia documentaria
- La fotografia nelle riprese audiovisive
- Tecniche di ripresa e montaggio del suono
- Tecniche di montaggio e post-produzione
- Scrittura per il cinema documentario
- Produzione e distribuzione
- Legislazione, fondi di sostegno regionali e comunitari, le Film Commission

Dopo una prima parte di didattica in aula e sul campo, gli studenti, divisi in gruppi, saranno impegnati in un project work sulla produzione di un film, dalle fasi di sopralluogo e scrittura fino alle riprese e alla post-produzione.

Per partecipare occorre compilare la scheda d'iscrizione che trovate a questo link, firmarla e inviarla, insieme a tutti gli altri materiali da allegare, via posta elettronica al seguente indirizzo: . Per informazioni: 0521 252234 / 0521 906339

Scadenza iscrizioni: 18 febbraio 2018
Prove scritte: 5 marzo 2018
Colloqui orali: 6-7-8-9 marzo 2018

Attenzione! Le date potrebbero subire modifiche che saranno prontamente comunicate ai candidati!

4. Il restauro cinematografico dalla pellicola al digitale 

Il corso di formazione permanente promosso dalla Fondazione Cineteca di Bologna, con il sostegno della Regione Emilia-Romagna e del Fondo Sociale Europeo, in collaborazione con L’Immagine Ritrovata, si rivolge a persone impiegate in archivi cinematografici che vogliano acquisire competenze teorico/pratiche sul restauro cinematografico alla luce delle nuove tecnologie digitali.

Il percorso formativo, della durata di 70 ore, mostrerà tutto il processo del restauro cinematografico: dalla riparazione delle pellicole alla digitalizzazione, dagli interventi di restauro digitale alla correzione colore, fino alla produzione di supporti digitali finali, necessari per la divulgazione del patrimonio cinematografico attraverso le varie piattaforme disponibili sul mercato.

Le lezioni si svolgeranno presso la sede del Laboratorio L’Immagine Ritrovata. Il calendario dettagliato verrà fornito in un secondo momento.
La scheda d’iscrizione debitamente firmata deve essere inviata, insieme a tutti gli altri materiali indicati in essa, via posta elettronica al seguente indirizzo:

Scadenza iscrizioni: 30 agosto 2018
Prove scritte: 13 e/o 14 settembre 2018
Colloqui orali: 20 e/o 21 settembre 2018

Attenzione! Le date potrebbero subire modifiche che saranno prontamente comunicate ai candidati

archiviato sotto: