Diritto allo studio

Borse di studio, agevolazioni per la casa e le tasse..Non rinunciare a formarti!
Diritto allo studio

La nostra Costituzione stabilisce che tutti i cittadini e tutte le cittadine hanno diritto all'istruzione e che a ognuno deve essere data la possibilità di raggiungerne i più alti livelli.
Studiare è un diritto e le Regioni sono impegnate a garantire la possibilità di farlo, rimuovendo le difficoltà di ordine sociale, economico o culturale che, talvolta, possono condurre ad un abbandono scolastico o alla rinuncia agli studi.

Non rinunciare alla tua formazione! Prova a vedere se alcune di queste misure potrebbero aiutarti a concludere un percorso di crescita nella scuola o nell'Università.

 

Scuola

Se frequenti una scuola del sistema nazionale d'istruzione e stai riscontrando alcune difficoltà sotto il profilo economico ci sono alcune misure che potrebbero aiutare te e la tua famiglia:

  • borse di studio,

  • buoni libro e fornitura di libri di testo,

  • servizi mensa, trasporto, sussidi,

  • aiuti per studenti disabili o persone disagiate

 Vai sul sito del diritto allo studio scolasticoin Emilia-Romagna per avere maggiori informazioni. Vi troverai anche i link di riferimento suddivisi per aree provinciali/metropolitane.

Università

Stai pensando di iscriverti in un Ateneo della Regione Emilia-Romagna e vuoi sapere se vi sono delle misure di sostegno allo studio universitario che potrebbero aiutarti a portare avanti questo progetto? Sei nel posto giusto!

In Emilia-Romagna promuoviamo un sistema di servizi e interventi per i giovani che vogliono iscriversi all'Università e anche per chi ha già conseguito una laurea ma vuole continuare a studiare. Lo facciamo con:

  • esonero totale o parziale del pagamento di tasse e contributi universitari;

  • fasce di contribuzione ridotta per le tasse e i contributi universitari;

  • borse di studio, variabili in funzione della condizione di studenti “fuori sede”, “pendolari” o “in sede”;

  • prestiti fiduciari, assegni formativi e contributi (straordinari, per la partecipazione a programmi di mobilità internazionale, ecc.);

  • sostegno per l'alloggio;

  • servizio ristorativo (mense o locali in convenzione);

  • servizio di informazione e orientamento al lavoro;

  • collaborazioni studentesche retribuite (ti consentono di svolgere una collaborazione retribuita in Università per un massimo di 150 ore e a tempo parziale);

Se hai una disabilità, non preoccuparti. Ci sono misure pensate appositamente per te, per accompagnarti nel percorso di studi e aiutarti nell'acquisto di ausili didattici e attrezzature.

Se invece sei qui in Italia da poco e ancora non conosci bene la lingua e il sistema con cui sono organizzati i percorsi di formazione, possiamo aiutarti nell'orientamento

Visita il sito di ER.GO, l'Azienda regionale per il diritto agli studi superiori, e valuta tutte le misure disponibili!

 

archiviato sotto: ,