NEWS

LE NOTIZIE DAL PORTALE GIOVANI

Partecipazione

Cesena. Metti in circolo le tue idee con Monty Banks

Uno spazio innovativo e un laboratorio co-partecipativo. Aperta anche una call

Un luogo per far “respirare” e “circolare” le idee: è Monty Banks, aula didattica e laboratorio co-partecipativo, costruito con le ragazze e i ragazzi di Cesena.
L’attuale configurazione di Monty Banks nasce nel 2016, grazie alla volontà del Progetto Giovani del Comune di Cesena di offrire alla città uno spazio in cui coltivare idee, ascoltare bisogni e promuovere desideri. Negli anni sono stati realizzati centinaia di laboratori: un progetto complesso, quindi, che si articola in una grande varietà di offerte. Con Monty Banks puoi proporre, immaginare e scoprire.

“Non è stato semplice mettere in piedi una realtà così ambiziosa” dice il coordinatore Luca Stringara. “In un anno abbiamo visitato una decina di realtà di eccellenza, in Puglia, Emilia-Romagna, Lombardia e Trentino. Siamo tornati a casa pieni di idee che abbiamo condiviso con l’Assessore per dare una forma concreta alle suggestioni raccolte. Negli anni abbiamo imparato a concentrarci maggiormente sul processo da costruire per arrivare a offrire opportunità al territorio, anziché sulla creazione fine a se stessa di interventi.”

Trattandosi di un’offerta nata all’interno del Progetto Giovani Cesena, Monty Banks si rivolge a un target di giovani tra i 12 e i 35 anni, la cui partecipazione è in crescita e nel periodo ottobre 2018 - giugno 2019 è stata infatti molto superiore alla media annuale. Ma l’enfasi sulla quantità non trascura la qualità. “Per noi, ha molto valore un giovane che partecipa alla vita di Monty Banks - sottolinea ancora Stringara -. Per questo cerchiamo sempre di promuovere la cittadinanza attiva, e la nostra Call for Ideas ne è un esempio.”

La call for ideas

Monty Banks è anche una piattaforma online dove proporre, scoprirsi e scoprire. Il servizio del Comune di Cesena ha appena lanciato una “call for ideas” rivolta a giovani tra i 18 ai 27 anni: si tratta di un vero e proprio concorso, alla ricerca di proposte che migliorino il benessere della popolazione, soprattutto per quanto riguarda le fasce più giovani. L’idea migliore si aggiudicherà un premio di 1500 euro.

Ora di Bufale - lezioni di approfondimento per studenti curiosi
 Le proposte potranno ruotare su un numero limitato di ambiti. Ecco l’elenco:
  • tecnologia. In che modo le tecnologie potrebbero migliorare la vita degli abitanti del territorio? Puoi sviluppare nuovi strumenti tecnologici, oppure impiegare, in modo “alternativo” tecnologie esistenti
  • comunicazione. Monty Banks è alla ricerca di nuove strategie di comunicazione per il Progetto Giovani del Comune di Cesena. Saranno valutate positivamente idee che prevedano il coinvolgimento diretto dei giovani nella messa in campo di progetti e contenuti
  • pensiero critico. Come fornire alla cittadinanza, specialmente alle fasce più giovani, preparazione intellettuale e strumenti utili alla lettura della realtà? Partecipa se sai come valorizzare la curiosità, attraverso la divulgazione scientifica e la formazione dei cittadini.
  • ambiente. Idee finalizzate a sensibilizzare la cittadinanza sui temi ecologisti, ma anche a promuovere pratiche green e solidali.

Puoi presentare la tua domanda online entro il 15 ottobre: ciascun partecipante potrà inviare al massimo 3 idee, anche incentrate su ambiti differenti. Tra il 16 ottobre e il 10 novembre una giuria composta da esperti esterni analizzerà insieme ai partecipanti i progetti presentati, fornendo loro nuovi spunti di sviluppo. Le proposte definitive saranno presentate online dall’11 fino al 25 novembre.
Entro il 20 dicembre sarà selezionato il progetto vincitore. Maggiori info qui

Monty Banks gode del sostegno del Comune di Cesena, ma la Call è resa possibile dal ricircolo di fondi: almeno il 10% della ricchezza prodotta dal laboratorio viene versato al Comune, generando un “circolo virtuoso”.

Monty Banks è anche "Doktor Fakenstein" e molto altro

Grazie anche al contributo dell'Assessorato alle Politiche Giovanili della Regione, è stato possibile ampliare l'attività del “Doktor Fakenstein”, un percorso multidisciplinare rivolto ai ragazzi e alle ragazze per difendersi dalle fake news e approcciarsi al web con consapevolezza.

E ci sono tante altre novità in serbo. “Fra gli obiettivi più stringenti c’è proprio la promozione del pensiero critico, e vorremmo continuare a esplorare questo tema. Il secondo obiettivo è proprio coinvolgere ancora di più i giovani under 30, favorendo l’ingresso nella nostra “ciurma”. Il terzo obiettivo, più a lungo termine, è stimolare i ragazzi, mettendoli in contatto con gli adulti significativi del territorio.”

Monty Banks, quindi, vuole essere un autentico “avamposto cittadino” e vuole generare curiosità. E' questa infatti la parola d’ordine della ciurma. “Cerchiamo di valorizzarla, perché è la leva per conoscere e per scoprire” conclude Stringara. E, di conseguenza, uno strumento potentissimo per promuovere il cambiamento positivo.