NEWS

LE NOTIZIE DAL PORTALE GIOVANI

Partecipazione

Accampiamoci 2019

Campo di formazione e impegno sui terreni confiscati alle mafie

Accampiamoci 2019
Torna, per il terzo di anno, “Accampiamoci”, il campo di formazione e impegno sui terreni confiscati alle mafie che si svolgerà dal 23 al 28 giugno 2019 a Botteghino di Zocca – Pianoro.

Il campo è rivolto a ragazze e ragazzi di età compresa tra gli 11 anni e i 14 anni residenti nella regione Emilia Romagna.

Accampiamoci rientra nelle proposte di E!state Liberi diffuse su tutto il territorio nazionale e prevede tre momenti di attività: laboratori di formazione e laboratori creativo/manuali, incontri testimonianza e uscite sul territorio, al fine di conoscere realtà significative e di favorire l’incontro e la voglia di partecipare attivamente sul territorio. Durante i momenti di formazione, i partecipanti saranno impegnati con le educatrici di Libera Bologna per approfondire temi cari alle nostre organizzazioni, così da aiutare l’apprendimento e la comprensione delle tematiche che durante il campo emergeranno. Vista la giovane età dei partecipanti sono inoltre previste, durante il giorno, attività ludiche strutturate.

L’obiettivo principale del campo di impegno e formazione sulle terre confiscate alle mafie è quello di diffondere una cultura fondata sulla legalità e sul senso civico per ricostruire una realtà sociale, fondata sulla pratica della cittadinanza attiva, della partecipazione e della solidarietà. Inoltre verranno analizzati e discussi i principi fondamentali della Costituzione Italiana.

Come nelle edizioni precedenti, il campo “Accampiamoci” avrà come filo conduttore il legame fra le “vecchie” e le “nuove” resistenze, valorizzando la “resistenza antimafia”, come espressione di partecipazione e impegno civile, agibile quotidianamente e sin dalla giovane età.

Saranno organizzati un incontro con un familiare di vittima innocente di mafia e una visita presso il bene confiscato e riutilizzato socialmente di Rastignano. Inoltre è prevista un’uscita al Parco storico di Monte Sole realizzata in collaborazione con la Fondazione Scuola di Pace di Monte Sole.

Progetto organizzato da: Coordinamento di Libera Bologna, Unione dei Comuni Savena Idice.
Con la partnership di: Amministrazioni locali dei Comuni dell’Unione Savena-Idice (Loiano, Monghidoro, Monterenzio, Ozzano, Pianoro) e del Comune di San Lazzaro di Savena, S.P.I. Emilia Romagna, S.P.I. Pianoro, Ozzano, Monterenzio, Bologna, Pubblica assistenza Pianoro
Sostenuto da: Regione Emilia-Romagna (L.R. 14/2008), Coop Alleanza 3.0, Tavolo per la Pace di Pianoro

PER PARTECIPARE
Per informazioni:
0516527754 www.uvsi.it

Per iscrizioni:
vedere allegati online nel sito www.uvsi.it entro il 7 GIUGNO 2019.