youngERlive

youngERlive
Quando 12/10/2018
dalle 21:00 alle 23:45
Dove Modena, Bologna, Ravenna
Aggiungi l'evento al calendariovCal
iCal

Molly Nilsson
Rock, indie-pop, elettronica e giovani artisti emiliano-romagnoli del progetto Sonda. Venerdì 12 ottobre gli under30 che possiedono la tessera regionale youngERcard potranno assistere, gratuitamente, a tre serate di live music che si svolgeranno in contemporanea in Emilia-Romagna. 

Un evento speciale, che toccherà le città di Bologna, Modena e Ravenna, pensato per promuovere i giovani artisti, coinvolgere i 55mila giovani che hanno già aderito al progetto regionale della youngERcard e, nello stesso tempo, diffondere la conoscenza della carta regionale. Sarà infatti possibile sottoscrivere gratuitamente l’adesione a youngERcard la sera stessa dei concerti, direttamente nei locali che aderiscono all'iniziativa.

YoungERlive” è un’iniziativa promossa dal Centro Musica, organizzata in collaborazione con i Comuni di Bologna, Modena e Ravenna e realizzata con il contributo della Regione Emilia-Romagna nell’ambito del progetto “Energie diffuse” e del GA/ER.

Tutti i concerti saranno aperti dalle esibizioni live di giovani musicisti emiliano-romagnoli legati al progetto “Sonda”, ideato dal Centro Musica di Modena per promuovere la creatività giovanile e finanziato dalla Regione Emilia-Romagna.

Vediamo il dettaglio delle serate! 

A Modena il rock di Fine Before You Came, Maurizio Abate e Give Vent

Alla Tenda, location di riferimento per la musica live nella città di Modena, il programma è tutto rock: headliner della serata i milanesi Fine Before You Came, formazione storica della scena emocore italiana, una vera e propria band di culto per gli amanti del genere, un'esplosione di energia dal vivo. In apertura Maurizio Abate, chitarrista istintivo e sperimentale, in bilico fra blues, folk, elettronica, psichedelia, e il modenese Give Vent, progetto solista di Marcello Donadelli (ex You Vs Everything) con all'attivo un album, “Days like years”, e tantissime date live in tutta Italia.

A Bologna quattro artisti indie-pop

Santii

Quattro invece gli artisti che si esibiranno al Covo Club di Bologna, quattro voci indie-pop che riconfermano l'attenzione e la ricerca costante del locale per le novità più interessanti del panorama italiano e internazionale: padrona di casa sarà Molly Nilsson, artista synth pop dai testi melanconici, che presenta il suo ottavo album “Imaginations”. Prima di lei si esibiranno Generic Animal, nome ormai ricorrente per chi segue la scena indipendente italiana, in cui si è imposto con il suo primo album omonimo; Cadori, progetto solista di Giacomo Giunchedi, cantautore caratterizzato da una miscela di sonorità lo-fi ed elettroniche, drum machine analogiche, synth e da atmosfere ambient e noise; infine le sonorità alternative-pop elettroniche dei Silky, progetto nato da Eva (Nicola Evangelisti) e Gianlu Ballu (Gianluca Bravi), compagni di palco ai tempi dei Natural Redemption.

A Ravenna protagonista l'elettronica con Santii, DellA e By.ll

Al Bronson di Ravenna, la serata prende i toni dell'elettronica con i live di Santii, progetto artistico e musicale ideato da Miki e Alex, due artisti italiani meglio noti con il loro progetto precedente, la band M+A (selezionata fra le migliori novità del 2014 dal The Guardian). Nato in UK durante sessioni notturne di registrazione, Santii si basa sull’idea di creare un mondo multimediale composto da collaborazioni con artisti provenienti da tutto il mondo, direzione di video-film, creazione contenuti visuali che saranno parte di un magazine, tutto connesso allo stesso centro di gravità. Ad affiancarli due artisti modenesi: DellA, progetto elettronico del chitarrista e cantante Enrico Dell’Aversana, che dopo una vita attorno al punk, al rock e alla psichedelia ha trovato una nuova religione nella musica elettronica; e By.LL, nuovissimo progetto di musica elettronica creato da Lorenzo Lucchi, che con il primo EP “Night’s Approaching” cerca di miscelare suoni ricercati tipici dell’elettronica con una vocalità più graffiante e alternative, per ottenere un ibrido dal suono originale.

Per saperne di più: 

Scarica il manifesto (pdf, 9.7 MB) della serata

Segui l'evento Facebook del Covo di Bologna

Segui l'evento Facebook del Bronson di Ravenna

 

 

 

 

archiviato sotto: ,