NEWS

LE NOTIZIE DAL PORTALE GIOVANI

Creatività

Iscrizioni aperte per i nuovi corsi di Bottega Finzioni

La scuola di Carlo Lucarelli propone tre percorsi gratuiti e uno a pagamento

Film e fiction, cartoni animati, prodotti multimediali ed editoriali, format tv, documentari, romanzi e racconti: sono tante le opportunità che il mercato offre a chi, come lavoro, vuole raccontare storie, agli adulti o ai più piccoli, utilizzando vari linguaggi. 

Ci vuole fantasia, certo, ma anche una buona dose di conoscenza tecnica e, magari, la possibilità di confrontarsi direttamente e collaborare con registi, sceneggiatori, scrittori, produttori di format tv e esperti del settore.  

Bottega Finzioni, la scuola di narrazione fondata da Carlo Lucarelli e diretta da Michela Cogo e Beatrice Renzi, è il luogo dove tutto questo è possibile. Come in una vera e propria bottega, gli allievi ricevono tutti gli strumenti per dare forma al materiale vivo delle narrazioni, assieme a chi da sempre lavora sulla scrittura e sulla sceneggiatura della realtà e della fantasia.

Resteranno aperte fino alla mezzanotte del 22 novembre le iscrizioni per partecipare alle selezioni di quattro nuovi corsi in queste aree tematiche: Fiction, Non Fiction, Produzioni Audiovisive e Multimediali per Bambini e Ragazzi e Letteratura. All'interno di ciascuna area, gli allievi lavorano a commissioni esterne, progetti in sviluppo o in produzione, progetti originali da proporre ai referenti di Bottega Finzioni. Laddove possibile, i partecipanti che lavorano alla scrittura dei progetti vengono accreditati come collaboratori o come autori, a seconda del ruolo che svolgono. Così, al termine della loro permanenza in Bottega, oltre che diverse esperienze sul mestiere di raccontare, possano avere un curriculum di lavori già realizzati.

L’offerta dei corsi 2019 conferma l’elevata qualità delle docenze e dei progetti che Bottega Finzioni propone annualmente. Alcuni nomi dei docenti di quest’anno: Francesco Piccolo, Alina Marazzi, Novella Tei, Marco Pettenello, Mario Bellina, Sandrone Dazieri.

Tutti i corsi si svolgeranno a Bologna. 

Resta solo un'ultima informazione da dare e sicuramente vi porterà a compilare subito il modulo di iscrizione. Tre di questi corsi, grazie al finanziamento della Regione Emilia-Romagna e del Fondo Sociale Europeo, sono completamente gratuiti. Si tratta di quelli delle aree Fiction, Non Fiction e Produzioni Audiovisive e Multimediali per Bambini e Ragazzi. Solo l' Area Letteratura è a pagamento, ma Bottega Finzioni mette a disposizione delle borse di studio legate al reddito

Bene, non ci resta che lasciarvi all'arduo compito della scelta del corso! 

Ecco qui tutti i dettagli: 

Area Fiction - Serie televisive, film d'autore, film di genere e commedie commerciali

Area Non Fiction - Format tv, documentari, reportage, programmi di approfondimento

Area Produzioni Audiovisive e Multimediali per Bambini e Ragazzi - Format televisivi, film young adult, film di animazione e narrativa

Area Letteratura - Romanzo e racconto

archiviato sotto: