Giovani in Onda

Sintonizzati con ragazze e ragazzi delle webradio giovanili dell'Emilia-Romagna
Giovani in Onda

Alcune nascono all'interno delle aule di scuola o sui banchi dell'Università, altre sono legate a dei progetti particolari territoriali o, a volte, a eventi particolarmente significativi. Ci sono quelle che trasmettono dagli spazi di aggregazione e quelle che si occupano di temi molto specifici. Ognuna ha una propria peculiarità e una storia molto interessante, fatta di incontri, studio, passione, innovazione, creatività. 

Sono le tante webradio giovanili presenti in Emilia-Romagna, uno strumento con cui ragazze e ragazzi non solo hanno la possibilità di approfondire e conoscere meglio i linguaggi multimediali ma di essere veramente protagonisti. In molti casi la Regione Emilia-Romagna - soprattutto attraverso i fondi delle politiche giovanili assegnati alle amministrazioni locali con i bandi della legge regionale 14/08 - le ha sostenute e incoraggiate a crescere sempre di più. Ma è la voce dei giovani, la vostra voce, che le rende speciali

Ogni mese una webradio diversa sarà protagonistra della nostra rubrica "Giovani in Onda". Ecco chi abbiamo incontrato fino ad ora: 

Radio Frequenza Appennino

Radio Frequenza Appennino è la webradio giovanile dell' Appennino Bolognese. Nata a Monzuno (BO) nel 2009, ha trovato poi il suo quartier generale a Marzabotto e ora ha un nuovo studio anche a Sasso Marconi, proprio dove Guglielmo Marconi fece i suoi primi esperimenti sulla radio. Donato Battista, Manuel Mesoraca ed Enrico Franchini ci hanno parlato di questo progetto che negli anni è cresciuto tantissimo, arrivando a produrre 20 rubriche con 30 redattori, inserendosi a pieno titolo come risorsa del territorio - dal 25 Aprile a Monte Sole, ai Marconi Radio Days alla Marzanotte - e che ha trovato nell'Assessorato alle Politiche Giovanili della Regione Emilia-Romagna un partner che l'ha sempre sostenuto e accompagnato. 

Guarda il video.

Ascolta Radio Frequenza Appennino

Radio 5.9

La storia della Web Radio 5.9 di Cavezzo (MO) è iniziata con il terribile sisma che ha colpito l'Emilia nel 2012 e proprio da quell'evento tragico prende il suo nome. E' la storia di una gruppo di ragazze e ragazzi che si sono dati da fare fin da subito per cercare di ricostruire. Questa esperienza significativa ha trovato spazio anche con un programma su MTV. Guarda il video

Ascolta Radio 5.9

Gioia Web Radio

Gioia Web Radio nasce all'interno delle aule di una scuola superiore di Piacenza, il Liceo Melchiorre Gioia. Due studenti hanno avuto l'idea, il preside e una professoressa li hanno incoraggiati e sostenuti, una trentina di ragazze e ragazzi si sono lanciati fin da subito per dare una mano al progetto. Una storia che valeva la pensa raccontare. Lo abbiamo fatto con delle interviste e un video. Lo trovate quihttps://goo.gl/z27j1y

Ascolta Gioia Web Radio

 

UniRadio Cesena

UniRadio Cesena è una webradio universitaria. On line da sette anni è sostenuta da numerose associazioni studentesche universitarie, conta su una quarantina di volontari che danno vita a un palinsesto a misura di studente, ma anche in costante dialogo con la città e il territorio.
A settembre 2017 UniRadio Cesena è stata fra le protagoniste della Welcome Week, per dare il benvenuto alle matricole giunte nell'Ateneo di Cesena da tutta Italia.

Guarda il video

Ascolta UniRadio Cesena

Radiofficina

Radiofficina è nata nel 2009 grazie all'impegno di volontari e volontarie ed educatori e educatrici del Centro Giovani Montanara della Città di Parma. Sostenuta anche dalla Regione Emilia-Romagna attraverso i fondi delle Politiche Giovanili, Radiofficina è un punto di incontro tra realtà diverse, un luogo in cui nascono idee sempre nuove, con programmi in diretta web e disponibili in podcast sul suo nuovo sito da poco rinnovato. Guarda il video 

Ascolta Radiofficina

 

Radio Sonora

Nata nel 2008 - anche grazie al sostegno della Regione Emilia-Romagna attraverso la Legge 14/08 "Norme in materia di politiche per le giovani generazioni" - Radio Sonora è la community web radio dei cittadini - giovani e non solo - della Bassa Romagna. Nel tempo ha saputo tessere una rete molto articolata che mette insieme istituzioni e territorio, in un dialogo continuo e stimolante fatto di partecipazione e sviluppo, condivisione, creatività e lavoro. Guarda il video

Ascolta Radio Sonora

Alta Frequenza

"La radio che accorcia le distanze" è lo slogan della webradio bolognese Alta Frequenza. 
Nonostante sia nata da poco più di un anno, è notevole la quantità e la varietà di esperienze che ha già fatto questa webradio tematica che parla di migrazioni e alterità e che è composta da giovani migranti e cittadini di seconda generazione, italiani, minori non accompagnati, e che si è inserita in tantissime attività ed eventi nella città di Bologna, ma non solo. Guarda il video per scoprire questo bellissimo progetto! 

Ascolta Alta Frequenza

RadiorEvolution

Nata nel 2010 da ragazze e ragazzi di diverse Facoltà, RadiorEvolution è la webradio degli studenti e delle studentesse dell'Università di Parma. Mette insieme tantissimi volontari e volontarie che puntano a forme di comunicazione originale e innovativa. Sono 17 i programmi ascoltabili in streaming e in podcast: dibattiti, live, espressioni artistiche e molto altro. Tutto intrecciato fortemente con la vita della città. Guarda il video per conoscerli meglio! 

Ascolta RadiorEvolution

LookUp!Radio

LookUp!Radio è "la Radio degli studenti" dell'Istituto Aldini Valeriani Sirani di Bologna. Si tratta di un laboratorio didattico inclusivo di alternanza scuola-lavoro - partito nel 2016 - dedicato alla produzione radiofonica come strumento per creare una simulazione del mondo del lavoro, in cui gli studenti possono mettersi in gioco per apprendere nuove competenze.

Aperto sempre a nuove collaborazioni con le altre scuole e col territorio, come HANDImatica e Futura, tra le rubriche in programma della radio anche uno spazio dedicato alle giovani band indipendenti. Guarda il video

Ascolta LookUp!Radio

Radio Giardino

In un quartiere di Ferrara caratterizzato da una grande vivacità interculturale un gruppo di ragazze e ragazzi decide di dare voce a quelle storie ed esperienze attraverso una webradio.
E così, grazie al sostegno di ARCI Ferrara, del Comune e di Anci è nata Web Radio Giardino, che trasmette all'interno del Consorzio Factory Grisù

Abbiamo chiesto ai giovani speaker e redattori di Radio Giardino di raccontarci il loro progetto. Guarda il video.

Ascolta Radio Giardino 

Rumore Web

Nelle aule dell'Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, da una decina d'anni, trasmette Rumore Web, la webradio delle studentesse e degli studenti universitari. Libri, talk, musica, viaggi..sono tante le proposte della squadra dei "Rumoristi"! Per scoprirle, guarda il video!

Ascolta Rumore Web

Radio Planet On Air

Radio Planet On Air è la webradio ufficiale dell'Unione Romagna Faentina. Nata nel 2012, grazie anche al sostegno del''Assessorato alle Politiche Giovanili della Regione Emilia-Romagna (attraverso la legge regionale 14/08), vede la partecipazione di ragazzi provenienti da Faenza - dove si trova la sede centrale - Casola Valsenio, Brisighella, Solarolo, Castel Bolognese e Riolo Terme, ed è gestita dalle associazioni Porte Aperte, Atelier Be e MusicAttivi.

La radio è sempre alla ricerca di nuove collaborazioni sul territorio per ampliare il suo già diversificato palinsesto che spazia dalla letteratura al teatro alla musica. Guarda il video

Ascolta Radio Planet On Air

Radioimmaginaria

Il progetto, nato a Castelguelfo (Bologna) e sostenuto anche dalla Regione Emilia-Romagna, è cresciuto al punto tale che oggi Radioimmaginaria è diventato un network che parla cinque lingue, ha redazioni in tutta Italia e anche in alcuni paesi europei e conta oltre 300 adolescenti fra gli 11 e i 17 anni.

Tantissimi i partner di Radioimmaginaria - Zelig TV, Radio 24 e RAI tra i più importanti - e gli eventi a cui partecipano i ragazzi e le ragazze della radio, dal Festival di Sanremo a Giffoni Film Festival. Ma l'appuntamento più atteso è "TeenParade - Il lavoro spiegato dagli adolescenti" che si svolgerà il prossimo 5 e il 6 settembre alla Fiera di Bologna.

Vi raccontano tutto in questo video

Ascoltate RadioImmaginaria

archiviato sotto: